Viaggio in Armenia, potrebbe avvenire a settembre

Potrebbe avvenire a settembre il viaggio in Armenia di Papa Francesco: un viaggio, quello del Pontefice in Armenia, molto discusso proprio perché nello scorso anno, proprio in quelle zone, è avvenuta la commemorazione del centenario del Grande Male, sterminio dell’impero Ottomano.

Viaggio in ArmeniaIl viaggio in Armenia del Pontefice era stato pensato per fine giugno, ma il Sinodo panortodosso lo avrebbe reso particolarmente impossibile: e per questo motivo, si è pensato che questo viaggio in Armenia avrebbe più senso (e sarebbe anche più fattibile) nel periodo del mese di settembre.

È quindi possibile che a settembre il Pontefice si recherà in Armenia, non solo per evitare la commemorazione di quell’evento ma anche per via delle delicate relazioni con la Turchia: la crisi, iniziata lo scorso anno quando Papa Francesco parlò del “primo genocidio del XX secolo” sembrerebbe essere rientrata nei giorni scorsi, ma è possibile che vi sia ancora il desiderio di ristabilire l’equilibrio perduto. C’è inoltre un altro fatto da tenere in considerazione: per il Santo Padre, infatti, visitare l’Armenia è un desiderio che rimane celato nel cassetto da molto tempo, ed è pertanto possibile che la realizzazione di tale desiderio venga concretizzata proprio dopo la visita alla Turchia evitando di essere presente in Armenia durante la commemorazione di un evento negativo.

Leave a Reply