Un Papa tecnologico, concede selfie ai fedeli (e non solo)

Papa Francesco non è solo il Papa dei poveri, colui che – come lo stesso nome del Santo dal quale ha preso il suo nome – disprezza la ricchezza e vive con misericordia, povertà e semplicità, ma è anche un Papa molto amato per la sua vicinanza ai giovani, ed ai suoi fedeli in genere, con i quali cerca di essere vicino ed in contatto anche grazie alla tecnologia, lo strumento che rende possibile tutto ciò.

Papa tecnologicoPapa Bergoglio è, a tutti gli effetti, un Papa tecnologico, che scrive su Twitter, che risponde alle lettere dei fedeli, che non nega una telefonata a chi gliela chiede, e che concede non solo abbracci, strette di mano, e sorrisi, ma anche selfie ai suoi fedeli.

L’ultima notizia proviene dal profilo social di un noto rapper italiano, il giovane Rocco Pagliarulo – in arte Rocco Hunt – diventato celebre a partire dalla partecipazione di Sanremo Giovani nel 2014: il rapper ha pubblicato il suo selfie con Papa Francesco dichiarando di essere felice ed orgoglioso del suo incontro con il Pontefice. Su Facebook, Rocco Hunt ha scritto: “Uno dei giorni più belli della mia vita. Grazie Papa Francesco.”

Evidentemente, il Santo Padre è molto più amato di quanto si possa dire, non solo dai convenzionali fedeli, ma anche da chi cantava, in una delle sue canzoni, che “o Pap’ ce professa ammore ro’ balcon’, parl do’ terzo mondo e sfogg’ po’ l’anillo d’or”.

Leave a Reply