Papa Francesco e la “sua” Pasqua: ecco cosa ricorderemo di questi giorni!

papa-francesco-spirito-santoSono stati giorni carichi di grandi emozioni, e non solo per i fedeli. Papa Francesco, ancora una volta, ha stupito tutti con i suoi gesti assolutamente normali. Bergoglio, fin dalla sua elezione, ha ammesso di essere un semplice uomo che compie gesti normali. E proprio questa sua caratteristica lo rende sempre più amato e seguito.

Già, perchè durante i festeggiamenti della Pasqua, Papa Francesco ha donato ben 150 uova ai piccoli ospiti dell’ospedale Bambino Gesù. Non solo: mentre il Santo Padre presiedeva la Via Crucis, due suoi incaricati (l’elemosiniere del Papa, monsignor Konrad Krajewski, e il cerimoniere pontificio, monsignor Diego Ravelli) si sono recati nelle zone situate intorno alla Stazione Termini, Santa Maria Maggiore e Ostiense per portare una busta contenente 50 euro e gli auguri del Papa. La “missiva” è stata donata a tutti i clochard della zona.

Insomma, una Pasqua piena di buone intenzioni quella di Papa Francesco, culminata con il discorso contro la ricchezza di alcuni preti (definiti untuosi, sontuosi e presuntuosi).

Leave a Reply