Papa Francesco lancia il suo monito: non c’è posto per chi abusa dei minori

papa giovaniPapa Francesco, quest’oggi, ha ribadito il suo monito, in modo forte e chiaro: non c’è posto nel ministero per chi abusa dei minori. Questo, in sostanza, le parole scritte nella Lettera ai presidenti delle Conferenze Episcopali e ai superiori degli Istituti di vita consacrata, e le Società di vita apostolica circa la Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori, che da domani per la prima volta si riunisce per la sua plenaria in Vaticano.

Un’istituzione fortemente voluta dal Santo Padre, soprattutto dopo gli incontri dello scorso dicembre con persone che hanno subito abusi da parte dei sacerdoti: la Commissione potrà essere un nuovo, valido ed efficace strumento atto ad animare e a promuovere l’impegno dell’intera Chiesa…Le famiglie devono sapere che la Chiesa non risparmia sforzi per tutelare i loro figli e hanno il diritto di rivolgersi ad essa con piena fiducia, perché è una casa sicura. Non potrà, pertanto, venire accordata priorità ad altro tipo di considerazioni, di qualunque natura esse siano, come ad esempio il desiderio di evitare lo scandalo, poiché non c’è assolutamente posto nel ministero per coloro che abusano dei minori”.

Parole molto precise e chiare: non c’è posto in questa Chiesa per i sacerdoti che abusano dei minori. Un gesto così abominevole deve essere severamente punito. Sempre.

Leave a Reply