Papa Francesco commenta la storica apertura tra Usa e Cuba

papa-obama-castroQuesta mattina è arrivato il commento di Papa Francesco, dopo l’improvvisa notizia di ieri: gli Stati Uniti hanno aperto un dialogo con Cuba. L’embargo rimane, ma la situazione sembra essersi alleggerita. Il presidente Obama, ieri, aveva ringraziato Papa Francesco per il suo importante lavoro da intermediario. E il Pontefice, quest’oggi, ha risposto.

“Il lavoro dell’ambasciatore è un lavoro di piccoli passi, di piccole cose – ha spiegato Papa Francesco – ma che finiscono sempre per fare la pace, avvicinare i cuori dei popoli, seminare fratellanza fra i popoli. …E oggi tutti siamo contenti, perché abbiamo visto come due popoli, che erano allontanati da tanti anni, ieri hanno fatto un passo di avvicinamento. Ecco, questo è stato portato avanti da ambasciatori, dalla diplomazia. E’ un lavoro nobile il vostro, tanto nobile”.

Papa Francesco ha voluto ringraziare gli ambasciatori di Mongolia, Bahamas, Dominica, Tanzania, Danimarca, Malaysia, Rwanda, Finlandia, Nuova Zelanda, Mali, Togo, Bangladesh e Qatar. A loro, il Santo Padre ha augurato un “fecondo lavoro”.

Leave a Reply