Messa Casa Santa Marta: religione cristiana concreta

Nel corso della Messa Casa Santa Marta che si è tenuta in questi giorni, Papa Francesco ha dedicato parte della sua omelia alla religione, in particolare a quella cristiana che il pontefice considera come una religione fatta di concretezza e di ‘azioni’ verso il bene.

messa Casa Santa MartaNon una religione passiva o astratta, non una religione ‘del dire’, ma una religione che contrasta ipocrisia e vanità e che ci insegna la strada del fare, della concretezza, dell’essere attivi nei confronti degli altri e di coloro a cui vogliamo fare del bene.

È questo che ha sostenuto nella sua omelia quotidiana Papa Francesco in occasione della Messa che è stata celebrata proprio qualche giorno fa in Casa Santa Marta: “Il Signore ci insegna la strada del fare. E quante volte troviamo gente – anche noi, eh! – tante volte nella Chiesa: “O sono molto cattolico!”. “Ma cosa fai?” Quanti genitori si dicono cattolici, ma mai hanno tempo per parlare ai propri figli, per giocare con i propri figli, per ascoltare i propri figli”. Ecco cosa è per il Pontefice la religione cristiana: un tipo di religione che ci insegna ad essere concreti, presenti, attivi e soprattutto rivolti sempre all’altro in maniera costante e concreta, senza vantarsi di essere religiosi ma diventando davvero parte del disegno divino.

Leave a Reply