Bacio del Papa a Lizzy Myers

Il bacio del Papa alla piccola Lizzy Myers: la notizia – e l’immagine corrispondente – ha fatto intenerire moltissime persone, perché la piccola Lizzy, sei anni, originaria dell’Ohio, si è trovata ad affrontare qualcosa di molto più grande di lei, una malattia che la renderà cieca per tutta la vita.

bacio del PapaLa sua condizione è altrettanto rara quanto invalidante: la bambina – che è stata accompagnata dalla sua famiglia in Piazza San Pietro, dove ha incontrato Papa Bergoglio – aveva come unico desiderio quello di guardare il Santo Padre negli occhi e poter ascoltare le sue parole. Un desiderio, quello della piccola Lizzy, che è stato accolto dal Santo Padre: il pontefice, quando ha ascoltato la storia della bambina, ha realizzato il sogno di Lizzy e l’ha accolta, per guardarla negli occhi e per parlarle.

La bimba ha una malattia molto rara: infatti, in breve tempo, a causa di questa patologia – che è la sindrome di Usher di tipo 2 – la piccola Lizzy perderà progressivamente vista e udito, seppur in tempi diversi. Prima sarà condannata a non sentire più, poi, in adolescenza, smetterà di vedere.

Ed in questi giorni, grazie al coraggio ed alla determinazione ma anche alla estrema forza d’animo della sua famiglia, la piccola Lizzy potrà finalmente dire di aver realizzato il suo sogno.

Leave a Reply